Attività Elettorale 2017

Diritto allo studio in Sicilia

Il diritto allo studio è una cosa seria. La Regione ha ordito una trappola trasferendo ai comuni le responsabilità che una legge del 1973 attibuiva alla regione stessa. Giocano sulla nostra vita, spostando le virgole nelle leggi. A valle di un mese di una bellissima battaglia che si è conclusa ieri con un patto di collaborazione tra cittadini e sindaco di Altofonte, adesso spostiamo il tema e la discussione nei tavoli di relativa pertinenza, il bilancio della Regione Siciliana.
Domani intendiamo avviare, a partire a Altofonte, un percorso di rete tra tutti i comuni che subiscono i tagli al trasporto degli studenti. Perché il diritto allo studio venga garantito a tutti i figli della Sicilia come prescrive la legge. Vi invito ad intervenire ed a fare circolare questo invito in tutti i comuni interessati dal problema. Cambieremo la Sicilia un pezzettino alla volta, ed inizieremo dal diritto allo studio, senza il quale non c’è futuro. #cominciaora

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close